Covid-19 Puglia, restano tre le persone contagiate. Attivo il numero verde

Al momento si attestano a tre i casi positivi di Coronavirus in Puglia. Il 33enne di Torricella, in provincia di Taranto, avrebbe infatti contagiato moglie e fratello, ora entrambi ricoverati nel reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale Moscati del capoluogo jonico. Mentre i Nas stanno effettuando controlli su tutti i passeggeri del volo EasyJet 2827, ora in quarantena, preso proprio dal paziente numero 1. A comunicare il risultato degli esami sui due contagiati, il governatore pugliese Michele Emiliano che in una nota ha dichiarato: “Anche per questi due casi sospetti si provvederà ad effettuare il test di seconda istanza da parte dell’Istituto superiore di sanità. Attualmente sono in corso le attività per sottoporre a permanenza domiciliare con sorveglianza attiva domiciliare i passeggeri del volo con il quale il paziente è rientrato da Milano Malpensa”. Il presidente Emiliano, che in mattinata ha partecipato ad un nuovo confronto in videoconferenza con la Protezione Civile, ha poi informato che sono invece risultati tutti negativi al test i tamponi faringei dei 20 casi sospetti giunti al Laboratorio di riferimento regionale. Il livello di allerta resta comunque molto elevato e l’attività di screening per il nuovo virus dei casi sospetti continua incessantemente. Intanto, nelle scorse ore è stato anche attivato il numero verde informativo sul Coronavirus: 800 71 39 31, al quale gli operatori del servizio rispondono tutti i giorni dalle 8 alle 22. Mentre, per ottenere maggiori informazioni sul Covid-19, sulle misure  in atto e sui numeri da contattare per segnalare il transito o il contatto con persone provenienti da aree a rischio è online la sezione del portale istituzionale.