Lega, a Potenza il No Tax Day Basilicata

Meno burocrazia, più giustizia. Sì agli investimenti come le grandi opere, no al reddito di cittadinanza per passare al lavoro di cittadinanza. Sono alcuni degli slogan lanciati dalla Lega anche a Potenza, tra i capoluoghi italiani dove il partito di Matteo Salvini si è ritrovato per il “No Tax Day”. Scelto il Teatro Principe di Piemonte, che tanto bene ha portato durante la campagna elettorale per l’ascesa al governo regionale e della città.

“Da noi proposte concrete – ha ribadito il senatore Pasquale Pepe – contrari al governo PD-5 Stelle con una manovra delle tasse e lasciamo ad altri gli insulti in piazza.”
Due le questioni più importanti sulla situazione lucana: il processo di radicamento con l’ingresso di volti nuovi come il sindaco di Montescaglioso Vincenzo Zito, ed il rischio di una maggioranza in Regione incartata su sé stessa rispetto al tema sanità, collegato alla presenza dei direttori generali. “Serve coraggio di cambiare e responsabilità nelle scelte – è emerso dalla consigliera Dina Sileo”. Della stessa opinione anche Pepe.