Bari, si riattiva dopo tre anni l’Osservatorio sulla comunicazione di genere

Lorena Saracino – presidente Corecom Puglia

Avrà il compito di monitorare emittenti televisive locali, giornali e siti di informazione per controllare ed eventualmente prendere provvedimenti dinanzi ad una comunicazione di genere che spesso tende ancora a discriminare le donne. Riparte, dopo tre anni di inattività, l’Osservatorio della Regione Puglia sulla comunicazione di genere e sulle pari opportunità. Obiettivo, abbattere gli stereotipi sull’immagine della donna nell’informazione e nella pubblicità. Sarà il Corecom Puglia a realizzare questa iniziativa, affidando la responsabilità scientifica al Dipartimento di Formazione, Psicologia e Comunicazione dell’Università di Bari.