Un “Gioco dell’Oca” materano per promuovere identità e tradizioni

 

 

MATERA-Dopo il grande successo delle precedenti iniziative come la Tombola materana e del Mercante in fiera materano, il Museo Virtuale della Memoria Collettiva (Muv) di Matera propone per il 2019 una versione rivisitata del Gioco dell’oca, rielaborando il modello del classico e conosciutissimo gioco da tavola in chiave materana. Un gioco che ha divertito e intrattenuto tante generazioni.
La presentazione ufficiale de “La popr d Matàr” 
si è tenuta nella mattinata di oggi in un luogo dove la cultura è di casa, la Biblioteca Provinciale “Stigliani”.
Favorire l’apprendimento di nozioni e vocaboli inerenti la città di Matera e le sue antiche tradizioni, sono gli obiettivi dell’iniziativa illustrata dal presidente dell’associazione Muv, Domenico Bennardi e dall’ideatore del gioco, Nicola Laricchia.
L’occasione è stata utile anche per presentare il nuovo calendario del Muv dedicato a Matera 2019.