Regione Puglia, presentata la bozza di legge “sulla bellezza del territorio pugliese”

Tutelare l’identità culturale, tutelare cioè quella parte di “storia vivente” della Puglia fatta non solo di monumenti, ma soprattutto di tradizioni. E farlo attraverso una legge ad hoc sulle, che tuteli bellezze della regione attraverso il minimo consumo del suolo e la riqualificazione, il riuso e la rigenerazione delle strutture esistenti. Si tratta cioè della nuova legge sulla bellezza del territorio pugliese presentata dal governatore Michele emiliano e l’assessore regionale alla riqualificazione territoriale, Alfonfo Pisicchio. Una norma da condividere soprattutto con i sindaci che dovranno collaborare alla realizzazione sul campo. La bozza di legge è stata redatta da un comitato tecnico scientifico, ma è pronta alla condivisione e a eventuali modifiche.