Maltempo: Al, dal 6 gennaio 20 mila richieste di intervento

 Sono state circa 20 mila le richieste di intervento inviate ad Acquedotto lucano (Al) dal 6 gennaio per il gelo e le nevicate, 14.700 delle quali sono state gestite dai 22 operatori del call center, circa duemila sono state gestite tramite il sito internet, la posta elettronica o i social network: gli interventi eseguiti sono stati oltre diecimila, “la gran parte dei quali sui contatori, che sono stati possibili grazie alla scorta di cinquemila apparecchi di misurazione di cui Acquedotto Lucano si era dotata”. In tutta la Basilicata, secondo quanto reso noto da Al, sono intervenute 95 squadre di operatori, e “particolarmente intensa e capillare  stata anche l’attivit informativa svolta: dal 6 gennaio, sono stati diramati alle redazioni 146 comunicati, altrettanti avvisi tramite il servizio sms, nonch i social network e il sito istituzionale”. “Nessuna struttura pu essere attrezzata per rispondere contestualmente a pi di 20 mila richieste – ha detto l’amministratore unico di Al, Michele Vita – e i lavoratori di Al hanno fatto molto pi di quanto si potesse loro chiedere, operando in condizioni che il maltempo ha reso difficili per la logistica e la percorribilit delle strade”