Efficientamento energetico, il progetto F.e.s.t.a. per gli edifici scolastici del materano

efficientamento energeticoE’ stato presentato, presso la mediateca provinciale il progetto F.E.S.TA., una iniziativa promossa dalla Provincia di Matera in collaborazione con Unibas e Azienda sanitaria locale volta ad implementare modelli innovativi per l’efficienza energetica su alcune strutture della pubblica amministrazione come per esempio gli edifici scolastici. “Abbiamo beneficiato – ha detto Domenico Pietrocola–Dirigente dell’area tecnica della Provincia di Matera – di un finanziamento di 498 mila euro per gli studi di progettazione tecnico e finanziaria e per la realizzazione della proposta sugli edifici, a totale carico della Commissione europea; le tecnologie – ha spiegato invece Nicola Cardinale del DICEM dell’Università degli studi di Basilicata – sono indirizzate sia all’efficientamento energetico che all’utilizzo delle fonti rinnovabili. Esempi della prima metodologia sono il miglioramento dell’involucro della struttura, tramite la realizzazione del cappotto per isolamento termico o dei tetti verdi per il soffitto. Il secondo sistema, comprende gli impianti fotovoltaici, quelli geotermici o il sistema centralizzato singolo ad alte prestazioni di trigenerazione. I risparmi, a seconda dei casi, possono essere del 40 o del 50 per cento”. Tra gli istituti di Matera ricompresi nel progetto : il tecnico industriale “Pentasuglia”, i due tecnico commerciale “Loperfido Olivetti”; i licei scientifico e classico, “Alighieri” e “Duni”, l’agrario “Briganti” e l’Ageforma; a Policoro, il liceo scientifico “Fermi” e l’ospedale civile “Giovanni Paolo II” . Tra 30 mesi sarà diramato il bando di gara.