Matera, cinquantenario Liceo scientifico. Luciano Garramone parla di radioastronomia

liceo scientificoNell’ambito delle iniziative previste nel cinquantenario del liceo scientifico Dante Alighieri di Matera, oggi, a seguito di un accordo con l’Agenzia Spaziale Italiana, l’ingegner Luciano Garramone, ha tenuto, presso l’aula magna dell’istituto materano, una lezione dal titolo “L’universo violento della radioastronomia”. “Il tema – ha specificato il Preside Vincenzo Duni – ben si concilia con i programmi svolti dagli studenti ma è anche un’apertura rispetto a quella che potrebbe essere la scelta futura dei ragazzi nel prosieguo degli studi”. “Oggi, se conosciamo corpi celesti come le Pulsar o le Quasar, ossia tra gli elementi dell’Universo più lontani dal Pianeta Terra, è proprio grazie all’avvento della radioastronomia. A testimonianza di quanto una Quasar sia distante da noi – ha specificato – basti pensare che un suo segnale lanciato cinque miliardi di anni fa viene percepito da noi soltanto oggi. Noi utilizziamo i segnali delle Quasar, anche presso l’Agenzia spaziale di Matera- ha detto ancora – per misurare, per esempio, la deriva de continenti”. Prossimo appuntamento, con gli eventi previsti nel cinquantenario del Liceo Scientifico Dante Alighieri, 29 Novembre, cena di beneficienza presso Villa Schiuma.