A Matera due giorni di musicoterapia con Benenzon

benezonMatera – Nei giorni martedì 21 e mercoledì 22 di Maggio, presso il Complesso le Monacelle, a Matera,  si  tenendo un seminario formativo incentrato sulla Musicoterapia, intitolato: “Il modello Benenzon e il contesto non-verbale in Musicoterapia”. La due giorni materana è rivolta, principalmente, agli allievi del biennio di specializzazione in musicoterapia del Conservatorio Duni di Matera e ha un docente di eccezione ossia il padre mondiale di tale disciplina, l’argentino Rolando Omar Benenzon. Il Musico- terapeuta d’oltre oceano applicherà un suo preciso modello formativo che è quello basato, appunto, sul contesto non verbale; è coadiuvato in questo dalla professoressa Rosanna Bianco ed il Professor Mauro Nelson Maldonato dell’Università di Basilicata. Il corso della durata di due giorni, aperto anche alle partecipazione esterna, è stato introdotto, ieri, da un breve discorso del direttore del Conservatorio Duni di Matera, Saverio Vizziello. “Nella moderna civiltà – ha detto Benenzon: c’è difficoltà di comunicazione; c’è un uomo isolato; si usufruisce, ormai, principalmente, della tecnologia per comunicare. Con la musicoterapia si ricomincia, invece, questo cammino quasi regressivo verso una comunicazione più intima e più umana.