Rinviata la seduta del Consiglio regionale di Basilicata sull’autonomia

Doveva essere la seduta del consiglio regionale di Basilicata, dell’insediamento della nuova giunta, sarebbe stata la riunione dell’assise lucana nella quale i neo eletti consiglieri avrebbe discusso sul delicato e divisivo tema dell’autonomia differenziata.

È stata in realtà la prima occasione in cui ha mostrato la sua autorevolezza istituzionale il nuovo presidente del parlamentino lucano, Marcello Pittella.

Infatti è stato lui a sciogliere l’assemblea dopo che, a circa trenta minuti dall’orario di convocazione, ha preso atto della presenza in aula dei soli consiglieri di opposizione e di qualche altro uomo della maggioranza, ma dell’assenza del numero legale necessario per poter aprire i lavori ed ha così rimandato la seduta.

Una circostanza che ha portato la minoranza di centrosinistra a convocare, a margine della seduta, una conferenza stampa durante la quale hanno mostrato tutto il loro disappunto.