G7, cerimonia di accoglienza a Borgo Egnazia e inizio dei lavori del vertice

I leader del G7 hanno firmato il logo ufficiale del vertice dopo il benvenuto del Premier Giorgia Meloni, prima di iniziare la prima sessione di lavoro

In una suggestiva piazzetta allestita per l’occasione, i leader del G7 hanno iniziato ufficialmente i lavori del vertice con una cerimonia di benvenuto presieduta dalla Premier Giorgia Meloni. Uno dopo l’altro, i leader hanno stretto la mano alla padrona di casa e hanno apposto la loro firma su un pannello con il logo del G7 Italy 2024.

La Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, è stata la prima a salutare la Presidente Meloni, seguita dal Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, e dai vari leader del G7, tra cui i premier di Canada, Giappone, Germania e Francia.

Parlando con i giornalisti a margine del vertice, il Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, ha dichiarato: “Sono molto fiducioso che si possa raggiungere un accordo nelle prossime ore sull’utilizzo dei profitti degli asset congelati alla Russia. L’obiettivo è migliorare le proposte affinché siano disponibili più risorse ed il più rapidamente possibile per Kiev. L’Ucraina ha bisogno di denaro ora, le risorse dovranno essere usate per tutte le esigenze del Paese, compresa la ricostruzione.”

Dopo la cerimonia di accoglienza e la tradizionale foto di famiglia, la Premier Meloni ha dato il saluto iniziale, aprendo la prima sessione di lavoro dedicata ai temi “Africa, cambiamento climatico e sviluppo”.