trmtv

Amministrative 2024, i sindaci eletti nei comuni pugliesi

  • Sono stati 62 i comuni pugliesi chiamati al voto in questa tornata elettorale. Dalla provincia di Foggia fino alla punta della Puglia i cittadini hanno scelto il loro sindaco. Nel comune pugliese più piccolo, Celle San Vito, nel Foggiano, è stata riconfermata la sindaca uscente. Si tratta di Palma Maria Giannini, 112 i votanti nell’unica sezione allestita, quattro i candidati alla carica di primo cittadino. Nella provincia di Bari riconfermato anche il sindaco di Cellamare Gianluca Vurchio con il 68,7%. Una riconferma anche a Bitritto con il sindaco di centrosinistra Pino Giulitto. A Turi l’ex direttore della Gazzetta del Mezzogiorno, Giuseppe De Tomaso, ha battuto la prima cittadina uscente Tina Resta. Nel Foggiano Annalisa Lisci è la nuova sindaca delle Isole Tremiti. La candidata civica di ‘Progetto Tremiti bene comune’ ha battuto Roberto Calabrese, nipote dell’ex sindaco, scomparso prematuramente circa un anno fa e candidato con la lista Tremiti nuovi orizzonti. Vincenzo Zibisco invece è stato riconfermato sindaco di Volturara Appula, il comune nel Foggiano che ha dato i natali all’ex premier Giuseppe Conte. Luca Benegiamo è il primo cittadino di Giuggianello, il più piccolo comune della provincia con i suoi 1.141 abitanti. Francesco Di Feo è stato eletto sindaco di Trinitapoli, nel nord Barese. La tornata elettorale è arrivata dopo lo scioglimento del Consiglio comunale nel marzo 2022 per infiltrazioni mafiose decisa, dopo la relazione della commissione prefettizia, dall’allora ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese.

    Exit mobile version