Pd Puglia, i candidati devono sottoscrivere impegno contro mafie

Il Partito democratico della Puglia ha aderito all’invito di “Libera” e di “Avviso Pubblico”, quindi i candidati alle prossime elezioni amministrative e alle europee dovranno sottoscrivere oltre al codice etico del Pd un documento nel quale si impegnano a contrastare e prevenire mafia e corruzione.

“Abbiamo immediatamente accolto l’appello di queste due importanti associazioni da anni impegnate nella lotta alla criminalità e alla corruzione – dichiarano il segretario del Pd Puglia Domenico De Santis e il responsabile degli enti locali Francesco Zaccaria – consapevoli che sia necessario continuare a mantenere la guardia alta contro le infiltrazioni mafiose e in

favore della trasparenza e della partecipazione. L’impegno della politica deve partire dai comportamenti quotidiani e dalle piccole azioni concrete, per questo chiediamo a tutti i nostri candidati di essere in prima linea nel contrasto al malaffare per lo sviluppo democratico, civile, culturale, sociale ed economico del Paese”.