Rosa esalta l’efficacia del Milleproroghe: stop agli sprechi e sostegno mirato

Il Senatore Gianni Rosa evidenzia le misure del Milleproroghe approvato in Senato, sottolineando la fine degli sprechi e l’attenzione a chi necessita realmente di aiuto

Gianni Rosa, rappresentante di Fratelli d’Italia, ha espresso il suo appoggio al recente decreto Milleproroghe, lodando l’azione del Governo Meloni nel promuovere una politica di rigore finanziario e di supporto selettivo. Il decreto, approvato ieri dalla camera alta, mira a eliminare gli inutili esborsi e a concentrare le risorse verso chi è in effettiva difficoltà.

Il Milleproroghe abbraccia vari ambiti, dalla sicurezza sociale all’ampliamento del personale nella Pubblica Amministrazione, fino alla salvaguardia degli agricoltori e all’incremento dei medici negli ospedali, perseguendo una gestione oculata delle finanze pubbliche senza trascurare le esigenze critiche.

Tra le iniziative spiccano il rifinanziamento del fondo contro i disturbi alimentari e il sostegno psicologico, oltre alla facilitazione dell’accesso ai mutui per l’acquisto della prima casa per gli under 36. Significative anche le misure a favore dell’agricoltura, con una decisa riduzione dell’IRPEF per le piccole imprese agricole.

Per contrastare la cronica carenza di personale sanitario, aggravata dalla pandemia di COVID-19, il decreto consente ai medici di rimanere in servizio fino al compimento dei 72 anni. Inoltre, sono previste nuove assunzioni in diversi ministeri e nel corpo dei Vigili del fuoco per potenziare l’efficienza delle pubbliche amministrazioni.

Rosa critica le precedenti gestioni, accusate di dilapidare il denaro pubblico in iniziative inefficaci come il superbonus e il reddito di cittadinanza, e difende le nuove normative come espressione di un governo attento e responsabile.