Comunali a Bari, le civiche di Emiliano chiedono unità del centrosinistra. Melchiorre (FdI): “Presto il nome del candidato”

L’ipotesi spaccatura del centrosinistra dev’essere scongiurata per assicurare la continuità di buon governo: l’appello arriva dalle liste civiche vicine al presidente Michele Emiliano riunitosi nelle scorse ore in vista dalla riunione della coalizione di centrosinistra. “Leccese e Laforgia” hanno la responsabilità di continuare e migliorare i risultati ottenuti dalle amministrazioni Emiliano e Decaro. Così scrivono in una nota i vertici di Senso Civico, Popolari, Con e Sud al Centro. Nonostante gli appelli all’unità il fronte tra dem e la cosiddetta convenzione sembra ormai comporsi in modo netto: a sostegno del candidato Pd ci sono le civiche che già supportano la campagna di decaro, e i Verdi con cui Leccese è stato parlamentare; Laforgia è invece sostenuto da sinistra italiana, movimento 5 stelle e movimenti afferenti alla sinistra. La sintesi dunque resta l’obiettivo per scongiurare spaccature. Dal fronte centrodestra sembra consolidarsi invece l’ipotesi del leghista Romito a capeggiare la coalizione, ma nulla è ancora dato per certo. Manca poco alla comunicazione del nome, ha detto il senatore di FdI Melchiorre intervenuto a margine di un incontro organizzato dal partito in occasione del giorno del ricordo delle vittime delle foibe.