Proposta Lega contro farina di insetti nelle mense scolastiche

Rossano Sasso presenta una risoluzione per vietare l’uso di farina di insetti nelle scuole

Il capogruppo della Lega in Commissione Cultura alla Camera dei Deputati, Rossano Sasso, ha introdotto una risoluzione mirata a interdire l’uso di prodotti derivati da farina di insetti, compresi grilli e locuste, nelle mense scolastiche italiane. Questa iniziativa legislativa arriva come risposta ai regolamenti dell’Unione Europea che autorizzano la vendita di alimenti a base di insetti anche nel territorio italiano. Sasso sottolinea l’importanza del ruolo educativo della scuola, anche in ambito alimentare, attraverso la ristorazione scolastica. L’obiettivo dichiarato è quello di preservare le mense scolastiche da ciò che viene definito dal politico come “porcherie”, in difesa degli interessi degli agricoltori e delle famiglie italiane. La proposta vuole evitare che i bambini, fin dalla tenera età, vengano in contatto con cibi ritenuti inadatti dalla Lega, promuovendo così un’alimentazione che rispetti le tradizioni e le preferenze nazionali.