Foggia alle urne: crollo dell’affluenza nelle elezioni comunali

L’affluenza ai seggi è in calo del 20% rispetto alle ultime elezioni. Dopo due anni di commissariamento, cinque candidati si contendono la carica di sindaco

A Foggia, i seggi elettorali hanno riaperto questa mattina alle 7 per le elezioni comunali, che si tengono dopo oltre due anni di amministrazione commissariale. Sono cinque i candidati in corsa per la carica di sindaco, affiancati da oltre 700 aspiranti consiglieri. Tuttavia, nonostante l’importanza dell’appuntamento elettorale, i dati sull’affluenza registrati alle 23 di ieri mostrano un calo significativo del numero di votanti.

Il dato sulle affluenze, rilevato alla chiusura dei seggi di ieri sera, evidenzia una partecipazione del 46,6% degli aventi diritto al voto. Questo rappresenta un netto calo rispetto alle ultime elezioni: meno della metà dei circa 120.000 residenti chiamati al voto ha effettivamente partecipato. Nel 2019, alla stessa ora, l’affluenza era stata del 66,74%.

I seggi chiuderanno definitivamente alle ore 15 di oggi. Successivamente avrà inizio lo spoglio dei voti. Nel caso in cui fosse necessario un ballottaggio, i cittadini di Foggia saranno nuovamente chiamati alle urne il 5 e 6 novembre prossimi.