Da Potenza continua il tesseramento della Lega

Dirigenti e militanti del partito in con un gazebo, in viale del Basento, per aumentare il numero di iscritti

Uno stand in un luogo strategico per il primo sabato di ogni mese a Potenza, quando viale del Basento ospita il mercato. Occasione giusta, hanno pensato i dirigenti lucani e potentini della Lega, per raccogliere consensi e nuove iscrizioni e per presentare, alla comunità potentina, quanto il gruppo regionale e locale del carroccio lucano ha fatto e sta facendo nell’amministrazione di Comune e Regione.

Erano presenti il coordinatore regionale, Pasquale Pepe, l’assessore regionale alla sanità e vice presidente della giunta, Francesco Fanelli, l’assessore comunale di Potenza allo sport e bilancio, Gianmarco Blasi oltre che consiglieri comunali e militanti.

Iscrizioni che continuano dunque anche se – hanno spiegato gli uomini del carroccio lucano – sono stati già oltre mille i tesseramenti raggiunti a luglio, l’equivalente l’intero numero di tessere che il partito a livello nazionale ha assegnato alla Basilicata per l’anno in corso. Un dato – ha sottolineato il coordinatore regionale Pepe – che ha portato a chiedere nuove tessere per la regione.