Conclusa la festa nazionale di Forza Italia Giovani a Gaeta: ecco i punti salienti

Forza Italia Giovani Basilicata partecipa numerosa, supporto politico a Vito Bardi e focus sul futuro del partito

Si è chiuso ieri pomeriggio a Gaeta l’evento “Azzurra Libertà”, la festa nazionale dei giovani di Forza Italia, con una massiccia presenza di delegati provenienti dalla Basilicata. La manifestazione ha visto un’intensa agenda di lavori, con la discussione di varie tematiche relative all’orientamento e alle prospettive politiche del partito. Più di 1000 giovani hanno espresso il loro continuo affetto per il Presidente Silvio Berlusconi, riconoscendo il suo ruolo storico nell’identità del partito e nel panorama politico italiano.

Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha ricevuto messaggi di forte sostegno per un secondo mandato da parte dei vertici di Forza Italia. L’obiettivo è far progredire la regione nel percorso di cambiamento e sviluppo, soprattutto in vista delle prossime scadenze elettorali.

Il coordinamento regionale giovanile azzurro ha sottolineato il successo dell’evento, interpretandolo come un segnale positivo per il futuro politico del partito. Nicola Padula, Coordinatore regionale per la Basilicata, ha evidenziato come l’incontro fornisca gli strumenti necessari per affrontare uniti la nuova stagione politica.

Nell’ottica nazionale, il Segretario Antonio Tajani ha ribadito che Forza Italia è la casa naturale dei moderati, dei liberali, dei cattolici e degli europeisti popolari. E’ in questa direzione, in coerenza con il pensiero e l’azione di Berlusconi, che il partito intende continuare a operare, anche attraverso alleanze con altri gruppi politici con i quali, ha sottolineato, è pronto a governare sia a livello nazionale che locale.