Il Fondo Sviluppo e Coesione stanzia 945 milioni per la Basilicata

“Un investimento significativo per cofinanziare i programmi europei e incentivare lo sviluppo del territorio”

L’Assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali della Regione Basilicata, Alessandro Galella, ha dichiarato che il Governo Meloni, guidato dal Ministro Fitto, ha assegnato alla Basilicata una somma cospicua di 945 milioni di euro tramite il Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) per il ciclo di programmazione 2021/27.

Questa misura rappresenta un sostegno finanziario considerevole per la regione, che potrà utilizzare i fondi per cofinanziare programmi europei e per stimolare lo sviluppo economico e sociale del territorio. Galella sottolinea che il FSC costituisce una vera e propria opportunità per sostenere progetti e iniziative tesi a incentivare la crescita della Basilicata e per investire in settori strategici come l’innovazione, l’ambiente, l’agricoltura, le infrastrutture e il turismo.

Secondo l’Assessore, tale finanziamento simboleggia un segnale tangibile di fiducia nella regione e testimonia l’efficacia delle politiche implementate per promuovere lo sviluppo territoriale. “Questo contributo – ha aggiunto Galella – è un impegno per garantire un futuro prospero e sostenibile per la Basilicata e i suoi abitanti”.