Amministrative: oltre 640mila pugliesi al voto per eleggere 51 sindaci

E’ iniziata questa mattina la due giorni elettorale che si concluderà domani alle 15. Siamo andati a Valenzano, uno dei 51 Comuni pugliesi al voto, città che tra i recenti casi di scioglimento per mafia e voto di scambio cerca una stabilità.

Oggi e domani urne aperte per le elezioni amministrative. Anche in Puglia dove si vota in 51 Comuni. Qui ci troviamo a Valenzano, nel Barese, città con più di 15mila abitanti che cerca una tranquillità amministrativa dopo lo scioglimento per mafia del 2017 e le dimissioni lo scorso anno dell’ultima amministrazione.

In Puglia, complessivamente 641.628 elettori al voto per scegliere 51 sindaci. I seggi sono aperti oggi fino alle 23 e domani dalle 7.00 alle 15.00. Nei 13 Comuni sopra i 15 mila abitanti l’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà il 28 e 29 maggio.

Brindisi è l’unico capoluogo al voto dove si contendono la poltrona di primo cittadino quattro candidati. Tra gli altri comuni pugliesi più grandi, ci sono Altamura e Monopoli, entrambi della Città metropolitana di Bari, e Bisceglie, nella Bat. I candidati alla carica di sindaco sono cinque ad Altamura e quattro a Monopoli e Bisceglie.

Il quadro pugliese si completa con nove comuni della Città metropolitana di Bari, due nella Bat, otto nella provincia di Taranto, tredici in Salento, undici nel Foggiano e otto nel Brindisino dove Ostuni e Carovigno ritornano al voto dopo lo scioglimento del consiglio comunale nel 2021 per infiltrazioni mafiose.