Giochi Mediterraneo, Emiliano: “Il Governo non ha capito che non si possono commissariare”

Ieri la commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento a firma Fdi per la nomina di un commissario straordinario dei Giochi del Mediterraneo di Taranto in programma nel 2026. Duro il commento del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

“Il governo italiano non ha compreso – ha scritto in una nota – che il comitato organizzatore di un evento sportivo internazionale non è commissariabile. Ogni iniziativa relativa alle infrastrutture per la realizzazione dei Giochi del Mediterraneo non può che pervenire dalle scelte del Comitato organizzatore che, peraltro, sono state già concordate con il Comitato internazionale olimpico”.
Emiliano inoltre esprime “grande preoccupazione sul fatto che il commissariamento degli interventi per i Giochi, con le inevitabili lunghezze procedurali previste, determini di per sé un rallentamento delle procedure in atto che rischia di compromettere il perseguimento dell’obiettivo”.