Fa tappa a Potenza il ‘Tour dei 100 Comuni’ del candidato segretario del Pd, Bonaccini

Fa tappa a Potenza il “Tour dei 100 Comuni” del candidato alla segreteria del Partito democratico, Stefano Bonaccini.

Quinta volta al Sud, la seconda in Basilicata dopo Matera. Passa anche dal capoluogo di regione lucano, il“Tou dei 100 Comuni” del candidato alla segreteria nazionale del Partito democratico, Stefano Bonaccini che a Potenza ha incontrato i vertici locali del partito e alcuni sostenitori che lo vogliono come nuovo leader dei dem.

Bonaccini ha parlato alla platea dei presenti dei limiti, delle prerogative e soprattutto delle prospettive per il partito, una visione dei democratici italiani che riescano a superare quelle antiche divisioni interne. Se la destra fa una cosa buona e dieci negative – ha detto il governatore dell’Emilia Romagna – parla di quella cosa buona all’infinito, noi invece – ha aggiunto facendo una autocritica interna – se ne facciamo nove buone e una no, abbiamo la capacità di trattare solo quella.

Prima dell’incontro con i suoi sostenitori, Bonaccini ha parlato con i giornalisti spiegando su quali temi sarà approntata la sua segreteria qualora dovesse essere eletto.