Ex Ilva, Calenda: “Va rimessa al volo sul mercato”

Nel dibattito politico della campagna elettorale che riguarda anche la Puglia è entrato nelle ultime ore anche il leader di Azione, Carlo Calenda, sia pur a distanza. Partecipando a Viareggio agli ‘Incontri del Principe di Piemonte’, in un passaggio dedicato alle proposte economiche, ha detto: “Ilva va rimessa al volo sul mercato. Era la prima acciaieria d’Europa e facevano a gara per averla, anche se inquinava. Invece i Cinque Stelle hanno voluto la nazionalizzazione, cacciando un investitore e ora dobbiamo pagare ciclicamente tantissimi soldi pubblici” ha concluso Calenda.