Bardi Ter e mozione sfiducia. I commenti in Consiglio regionale lucano

Dalla maggioranza di centrodestra alle opposizioni, commenti sulla nuova giunta Bardi Ter e bocciatura della mozione di sfiducia di PD e Movimento 5 Stelle.

“Non credo che la ‘terza Giunta Bardi’ abbia i numeri per poter governare. Ieri la sfiducia è stata scongiurata, ma quei voti non basteranno per approvare provvedimenti e bilanci. Così il capogruppo in consiglio di Forza Italia, Francesco Piro, polemico con il defenestramento di Acito e Bellettieri, sorpresa delle sorprese, per far posto a Cupparo – dimesso dal primo esecutivo.
Dagli ormai ex assessori il richiamo al senso di responsabilità per il bene dei lucani. Intanto, soddisfatta Fratelli d’Italia: il coordinatore regionale nonché consigliere Quarto, ha parlato di convergenza per lavorare con impegno.
Critica l’opposizione. Bocciata la mozione di sfiducia, il PD ha però confermato le difficoltà di tenuta del centrodestra, mentre il Movimento 5 Stelle ha bollato la situazione come psicodramma del governo Bardi. Italia Viva ha sostenuto la mozione di sfiducia confermando la presa di distanza dal governatore.