Bardi Ter. Forza Italia polemica: “Passo indietro per bene lucani”

Voto contrario al nuovo esecutivo preannunciato dal capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale lucano, Piero, alla giunta Bardi Ter. Estromessi dopo pochi giorni gli assessori Acito e Bellettieri: “Atto di responsabilità – dichiarano – esclusivamente per il destino dei lucani”. Soddisfatta del rientro Fratelli d’Italia che attende il decreto del governatore.

Atto di responsabilità esclusivamente per il destino dei lucani. Così Acito e Bellettieri, assessori per pochi giorni della giunta Bardi in quota Forza Italia ed estromessi con il terzo rimpasto voluto dal governatore per compattare il centrodestra lucano.
Voto contrario al nuovo esecutivo preannunciato dal capogruppo azzurro, Piro: no – ha detto – all’ingresso di Cupparo, già assessore dimesso e dichiaratamente non disponibile. Intanto, soddisfatta Fratelli d’Italia. Il coordinatore regionale nonché consigliere Quarto, attende il decreto di nomina delle giunta ter che vedrebbe l’ingresso dell’ex assessore comunale a Potenza, Galella, e l’ex parlamentare, Latronico.