Ballottaggi, urne aperte fino alle 15 in 5 Comuni pugliesi

Cinque i Comuni pugliesi al voto: Cerignola, Noicattaro, Ruvo, Ginosa e Massafra

Poco meno di un’ora e mezza per provare ad incidere sull’esito del voto ai ballottaggi. Fino alle 15, infatti, rimarranno aperte le urne nei cinque Comuni pugliesi nei quali è aperta la competizione a due per la scelta del sindaco.

Il dato dell’affluenza – ieri sera alle 23 l’ultimo aggiornamento – è del 40,1%, in calo rispetto al dato del primo turno alla stessa ora (47,06%).

A Cerignola, in provincia di Foggia, dove sono in corsa Franco Metta e Francesco Bonito, ha votato il 34,54% degli elettori (al primo turno alla stessa ora erano stati il 42,39%). Due i Comuni del Barese: a Noicattaro – dove la sfida è tra Raimondo Innamorato e Sergio Ardito – ha votato il 43,43% (50,18% al primo turno); a Ruvo di Puglia il 46,43% degli aventi diritto ha espresso il proprio voto per Ninni Chieco o Luciano Lorusso (contro il 46,95%). In provincia di Taranto, a Ginosa ha votato il 41,05% (contro il 46,94%) nella sfida tra Vito Parisi e Patrizia Ratti, e a Massafra il 41,12% (contro il 52,70% del primo turno) nel ballottaggio tra Fabrizio Quarto e Domenico Santoro.

Maurizio Spaccavento