Amministrative 2021, seggi aperti per i ballottaggi: cinque i Comuni in Puglia

Si sono aperti alle 7 i seggi per i ballottaggi alle Comunali che si svolgeranno oggi, domenica 17 ottobre, fino alle 23 e lunedì 18 ottobre dalle 7 alle 15. Sono cinque i comuni pugliesi impegnati nei turni di ballottaggio. Nel Barese, le sfide per l’elezione del nuovo sindaco riguardano Noicattaro e Ruvo. A Noicattaro il sindaco uscente, il pentastellato Raimondo Innamorato, con il 36,77% dei voti raccolti al primo turno, sfida Sergio Ardito, sostenuto da otto liste civiche e dal Pd che due settimane fa ha raggiunto il 32,76% delle preferenze. A Ruvo la sfida alle urne è tra il primo cittadino uscente, Ninni Chieco, del centrosinistra, e il candidato del centrodestra Luciano Lorusso.

Seggi aperti anche Cerignola, nel Foggiano, a Ginosa e Massafra nel Tarantino. A Cerignola l’ex sindaco Franco Metta, primo cittadino quando il Comune fu sciolto per mafia e giudicato incandidabile dalla Corte d’Appello di Bari, è stato il più votato al primo turno e si contende la carica di sindaco con il magistrato in pensione Francesco Bonito, sostenuto da Pd e Movimento 5 Stelle. Nel Tarantino, a Ginosa si contendono la fascia tricolore il sindaco uscente Vito Parisi, candidato con il Movimento 5 Stelle, e Patrizia Ratti, candidata invece con Forza Italia.

Infine, a Massafra la sfida è tra Fabrizio Quarto, sindaco uscente sostenuto per questa tornata elettorale dal Partito Democratico, e Domenico Santoro, candidato per la coalizione di centrodestra.