Economia. Renzi incontra sistema imprese lucane​

Ripartenza socio-economica beneficio dell’intero mezzogiorno ad iniziare dalla Capitale Europea della Cultura 2019. A Matera il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, con il sistema imprese lucane.

Tappa materana per il senatore e leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Al centro l’incontro con il sistema imprese lucane per ascoltare esigenze e rilanciare la proposta politica riformista e moderata.
Atteso anche a Potenza, il profondo sostenitore del governo Draghi, ha rimarcato le potenzialità che insistono in Basilicata, da cogliere pienamente alla luce delle risorse in arrivo dal PNRR.
Punto di ripartenza dopo la pandemia, non solo per il Mezzogiorno, proprio il tessuto socio-economico della Capitale Europea della Cultura 2019, unito al comparto produttivo.
Tra le tante sfide, la realizzazione dopo anni di attesa della tratta ferroviaria Matera-Ferrandina, sul quale pende il collegamento con la dorsale adriatica nell’ambito della ZES.
A margine, il capogruppo IV in Consiglio regionale, Luca Braia, ha chiarito l’attuale ruolo d’opposizione verso il governo Bardi, senza pretese verso la composizione della nuova giunta nonostante l’appoggio al centrodestra durante le scorse amministrative.