A Ceglie Messapica, la kermesse “La Piazza” organizzata da AffariItaliani.it: presente anche Giuseppe Conte

Inizia ufficialmente la prima vera sfida politica per l’ex premier Giuseppe Conte e inizia da Ceglie Messapica, nella sua Puglia, nell’ambito della kermesse “La Piazza”, organizzata da AffariItaliani.it.

Dalla Valle d’Itria, quindi Conte ricomincia il suo cammino politico, annunciando cento nuove figure nel nuovo organigramma del M5S; elogiando un’alleanza con il Pd “non costruita a tavolino” e rilanciando il salario minimo, tornando quindi a difendere il reddito di cittadinanza.

“Il reddito di cittadinanza è una misura di civiltà. L’Italia è stato l’ultimo Paese dopo la Grecia in Ue a introdurre il reddito. Il problema che l’Italia deve affrontare, semmai, è quello del salario minimo”.

Presente alla kermesse anche l’ex ministro Francesco Boccia che ha lanciato un appello al leader dei 5Stelle: “Abbiate coraggio. Lo dico qui perché in Puglia il centrosinistra si divise. Memore di quella esperienza io dico abbiate coraggio. In alcune città il coraggio penso ci sia stato. Tre anni fa – ha continuato Boccia – era inimmaginabile un’alleanza con il M5S, io non sono soddisfatto perché vorrei un’alleanza al 100%. Da un lato c’è una visione di un’Italia giusta, equa e fortemente europeista. E’ l’Europa di chi vuole la vaccinazione, della scienza”.