Puglia, consiglio regionale: dalla II Commissione via libera alla Fondazione per la Formazione Politica e Istituzionale

I consiglieri Tupputi, Lopane e Leoci: “Uno strumento fondamentale per gli amministratori pubblici del futuro”

Formare la classe politica del futuro, attraverso una Fondazione per la Politica e Istituzionale. Si tratta di uno strumento che potrà garantire la preparazione ai giovani che vogliono entrare a far parte del mondo della politica. Formarli in maniera efficiente per poter dar loro in mano gli strumenti necessari da utilizzare nel momento i cui bisognerà dare risposte concrete. La proposta di legge porta la firma dei consiglieri di Con e ha avuto già il via libera dalla II Commissione.

Tra i dettagli operativi contenuti nella proposta di legge, il Consiglio regionale mette a disposizione della Fondazione la sede e le risorse strumentali necessarie al suo funzionamento; lo statuto prevede che la partecipazione agli organi di gestione della Fondazione sia a titolo gratuito; l’accesso alle attività formative della Fondazione gratuito e riservato a consiglieri e amministratori degli enti locali e della Regione di età compresa tra i 18 e i 40 anni; il Consiglio regionale concorre alla costituzione del fondo patrimoniale della Fondazione con la somma di euro 50mila e conferisce, inoltre, alla Fondazione un contributo di euro 50mila per le spese di istituzione e funzionamento relative all’anno 2022.

L’istituzione di una Fondazione per la formazione politica di giovani e futuri amministratori pubblici, continuano i consiglieri promotori, diventa un utile strumento per garantire una preparazione adeguata che giovi al futuro politico delle città.