Comune di Matera, L’intervento di Schiuma e Doria: “Tutela dei dipendenti a tempo determinato ed efficienza della macchina amministrativa”

 

“Il centrosinistra auspica interventi urgenti di organizzazione della macchina amministrativa comunale e l’attuazione di politiche di efficienza amministrativa con l’adozione di un piano di valutazione delle prestazioni”, lo scrivono in una nota i consiglieri Giovanni Schiuma (portavoce del centrosinistra) e Pasquale Doria (Matera Civica) intervenendo sulla questione estensione decreto Milleproroghe ai dipendenti del comune il cui contratto è in scadenza.

Di seguito la nota integrale:

“Sono legittime e condivise le perplessità delle sigle sindacali Cgil e Uil che rivolgono un appello e chiedono spiegazioni all’amministrazione comunale in merito alla necessità di adoperarsi per estendere il decreto Milleproroghe ai dipendenti del comune con un contratto in scadenza ed ora mandati a casa. Questo tanto più che l’amministrazione poteva contare su una disponibilità di 400.000euro da impiegare e che ora potrebbero essere perse per inutilizzo.

L’efficienza della macchina amministrativa deve essere una priorità non rinviabile per costruire una città che funzioni. Era necessario introdurre tutte le azioni possibili per tutelare sia la posizione lavorativa del personale tecnico a tempo determinato, sia ancor più per proteggere la funzionalità degli uffici che garantiscono la qualità dei servizi ai cittadini. Occorre che il governo cittadino si adoperi urgentemente per garantire nell’apparato amministrativo personale qualificato che in modo competente sia in grado di guidare l’espletamento dei servizi. Questo è tanto più urgente a fronte del prossimo pensionamento di molti dipendenti comunali che rischia di inficiare l’efficacia delle attività comunali. La tutela del personale in servizio nell’amministrazione contrattualizzato con i fondi di Matera 2019 è un’urgenza che doveva essere garantita per tutti i dipendenti contrattualizzati a tempo determinato sia di quelli impegnati sulle attività di rendicontanzione che di quelli con ruoli tecnici.

Il centrosinistra auspica interventi urgenti di organizzazione della macchina amministrativa comunale così da assicurare non solo il normale funzionamento del Comune, ma anche tale da consentire la reperibilità del personale e l’attuazione di politiche di efficienza amministrativa con l’adozione di un piano di valutazione delle prestazioni. Infatti, è sempre più urgente adottare un regolamento per la reperibilità del personale sia della polizia locale che del personale tecnico per consentire le attività di servizio comunali non siano interrotte o quasi-sospese nel fine settimana. Inoltre, l’amministrazione dovrebbe dotarsi di un sistema di valutazione che superando l’approccio per obiettivi globali scenda nel livello operativo delle attività degli uffici così da attuare azioni organizzativo-gestionali di miglioramento dell’efficienza operativa della macchina amministrativa”.

.