Amministrative 2020: il candidato sindaco Nicola Trombetta risponde alle critiche portategli dal PD materano

Riceviamo e pubblichiamo la replica del candidato sindaco della lista Liberi per le amministrative 2020 a Matera alle critiche rivoltegli dal Partito Democratico sezione di Matera.

“La mia cultura di cattolico non è compatibile con il sentimento del rancore. Nella mia vita pubblica ho sempre espresso valutazioni politiche. Da sempre, ho rappresentato valori che si collocano in un’area che è quella dei cattolici democratici. Non rinnego nulla della mia esperienza politica; ho militato sempre in formazioni che accettavano la pluralità, ma nel Pd di Matera qualcosa si è rotto: si è perso ininterrottamente dal 2007 (con poche eccezioni)”. […] “Inoltre, spiace, ma qui si rende nuovamente il livello della discussione che è possibile fare, che un attestato di chiarezza, come quello da me fatto durante la campagna elettorale, dove ho chiarito che il consenso elettorale che maturerò non è assommabile a quello dell’attuale Pd, venga visto come un atto di insubordinazione. Fortunatamente siamo ancora in una democrazia, dove l’utilità del voto lo decidono i cittadini liberi”.