Covid ed economia: Antonella Laricchia propone distretto pugliese del Wedding

Il tema al centro di un incontro a Bari, al quale ha partecipato anche il viceministro allo Sviluppo Economico, Stefano Buffagni: “Siamo qui per capire insieme agli operatori del settore quali sono le misure da poter mettere in campo”

C’è anche il wedding, tra i settori messi in ginocchio dalla crisi economica e sanitaria. Si parla, secondo le stime, di circa 8mila aziende in Puglia che operano con un indotto di 100mila lavoratori. Per quest’anno, sarebbero dovute convolare a nozze oltre 18mila coppie. Niente da fare, la pandemia ha spinto molte di loro a rimandare il matrimonio o a festeggiare in maniera ridotta. La questione è al centro del programma del Movimento 5 Stelle per le prossime elezioni regionali. Se ne è discusso nel corso di un evento a Bari con le imprese pugliesi e gli operatori del settore. La candidata presidente Antonella Laricchia propone di creare un distretto del wedding pugliese.

Si parla di un comparto che in Puglia raggiunge fatturati vicini al miliardo. Calcolare i danni dovuti al Covid, al momento è difficile come spiega il viceministro allo Sviluppo Economico, Stefano Buffagni.