Elezioni regionali Puglia, il candidato alla Presidenza Conca: “A Bari pazienti covid insieme a immunodepressi”

Il candidato alla Presidenza della regione Puglia, Mario Conca (Movimento Cittadini Pugliesi” attacca Emiliano sulla gestione dell’emergenza sanitaria

E sullo stato attuale della sanità pugliese, interviene il candidato alla presidenza della Regione Puglia Mario Conca, per la lista Movimento Cittadini Pugliesi. Attacca il governatore uscente e candidato alla Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, perchè mentre lui continua a parlare di sanità pugliese come un sistema di Serie A, la realtà è ben differente. Lo dimostra – continua Conca – quello che accade all’interno del Policlinico di Bari con l’inserimento dei pazienti Covid in un reparto delicato come la Clinica Medica “Guido Baccelli”. È incredibile che, dopo mesi di sacrifici, l’organizzazione all’interno di quello che era hub Covid sia ancora superficiale e mal gestita. La denuncia parla di situazioni al limite e, per di più, in un reparto che ospita pazienti gravemente immunodepressi: Conca descrive il reparto come una struttura abbandonata a se stessa, priva di condizionamento e con personale in evidente stato di difficoltà. A questa situazione si aggiunge quella dell’ospedale Di Venere di Bari: “Dopo la buona idea di riservare un’area di ingresso a parte per chi dall’esterno giunge per fare il tampone – conclude Conca – c’è la brutta notizia che all’interno dei laboratori di analisi dell’ospedale iniziano a scarseggiare i reagenti per i test anti Covid”.