Regionali Puglia, Di Maio a Bari risponde a Zingaretti: “Nessun voto disgiunto, Laricchia è la scelta giusta”

Il ministro degli Esteri in piazza per il Sì al referendum: “Necessario tagliare 345 parlamentari”

Una risposta a stretto giro, nel tempo e nello spazio. Luigi di Maio arriva a Bari, nella piazza di fianco al teatro Petruzzelli, per sostenere con ancor più forza la candidatura di Antonella Laricchia dopo le richieste di voto disgiunto agli elettori Cinque Stelle ribadite anche da Nicola Zingaretti poco prima in un cinema di Bari insieme a Emiliano. E tra sostenitori che lo invitano al matrimonio e militanti a caccia di selfie, ribadisce i numeri del perché votare sì al referendum sul taglio dei parlamentari.

Alla domanda su cosa succederebbe al Governo se vincesse il no al referendum, però di Maio preferisce non rispondere.