Fratelli d’Italia: “Abbiamo inviato a Mattarella una lettera per denunciare le promesse di assunzione di Emiliano”

Zullo: “Scandalosa la presenza di Massimo Cassano all’Arpal, ma anche la scelta di prendere più di 200 educatori solo per il periodo elettorale”

 

Una lettera a Mattarella per denunciare quello che per loro è uno scandalo, ovverosia la promessa di assunzioni in campagna elettorale da parte di Michele Emiliano e l’utilizzo di lavoratori tramite le agenzie interinali proprio nei sei mesi precedenti alle elezioni. Fratelli d’Italia scende in piazza davanti alla Regione Puglia per denunciare le politiche del lavoro della giunta, a partire come sempre dalla scelta di mettere Massimo Cassano a capo dell’Arpal.