Bari, la Lega al quartiere Libertà per la riapertura del distretto sanitario. Altieri: “Faremo campagna elettorale tra la gente”

Il candidato alla vicepresidenza della Regione sul caso Marmo ad Andria: “Il nostro uomo per il Comune è una scelta validissima”

 

Una raccolta di firme per riaprire il presidio sanitario dell’Asl Bari nel quartiere Libertà, chiuso per ragioni di riorganizzazione del sistema sanitario. La Lega riparte dai quartieri nel giorno della grande manifestazione del centrodestra a Roma. Altieri poi commenta la decisione di Nino Marmo di candidarsi a sindaco di Andria contro la coalizione e soprattutto contro l’uomo della Lega Antonio Scamarcio.