Marmo: “Rinuncio a tutto quello che mi avevano offerto per candidarmi a sindaco di Andria”

Il capogruppo regionale di Forza Italia: “Non accetto che il centrodestra si pieghi alla Lega, che dice di essere dalla parte dei territori e poi fa il contrario”

 

Solo contro tutti, con quattro liste a suo sostegno ma con il centrodestra schierato con la Lega. Nino Marmo molla tutto per candidarsi a sindaco di Andria, una scelta sofferta ma per lui inevitabile. Per questo Marmo ha rinunciato a tutti gli incarichi regionali offertigli, a partire dalla ricandidatura in Consiglio.