Democrazia e diritti. Bolognetti (Radicali Lucani) torna in piazza a Potenza

Incompatibilità di magistrati in Basilicata e rispetto del diritto a manifestare. A Potenza terza tappa della campagna “26 centesimi di Democrazia” promossa dal segretario dei Radicali Lucani, Maurizio Bolognetti

 

L’Opportunità che alcuni magistrati proseguano il loro servizio in Basilicata, nonostante delle situazioni d’incompatibilità ambientale, rilanciato nei giorni scorsi a Matera con domande poste al Procuratore Argentino ed un nuovo appello per ottenere risposte indirizzato al Csm e al ministro della Giustizia, ma anche la prosecuzione sulla battaglia di un diritto ritenuto inalienabile, nel rispetto del diritto costituzionale: esercitare la manifestazione sul suolo pubblico senza dover consegnare a mano delle marche da bollo. Questi i contenuti della terza tappa della campagna “26 centesimi di democrazia”, promossa in piazza Mario Pagano a Potenza dal segretario dei Radicali Lucani, Maurizio Bolognetti.