Potenza. Salvini incontra lo stato maggiore della Lega lucana

L’intero stato maggiore della Lega lucana ha incontrato Matteo Salvini a Potenza.
Approdo in Comune, poi al Grande Albergo, circondato da militanti e amministratori.
Un “tagliando” dopo 7 mesi di governo in capo al primo sindaco leghista eletto al Sud, Mario Guarente. Il leader e senatore tornerà per verificare l’azione di governo anche in Regione, dove il forzista Bardi –  presente per un saluto – si avvale proprio della maggioranza del carroccio.
“In Basilicata tuteleremo ogni posto di lavoro” – ha sentenziato. Attenzione alla sanità, definita apicale della programmazione territoriale. Apertura, inoltre, al mondo dei professionisti e società civile verso i prossimi appuntamenti elettorali come a Matera.
Sul fronte nazionale “l’unico Governo possibile – ha dichiarato – è quello che devono scegliere gli italiani votando. C’è bisogno di un Governo che abbia le idee chiare sull’economia e l’attuale Governo non ce le ha”.
A margine, esposto uno striscione di contestazione “Il Sud non dimentica”, mentre Salvini ha bollato come inconsistente il movimento delle Sardine. “E’ l’economia italiana che è drammaticamente ferma e il Governo parla di altro: il dramma vero è questo”