Comune Taranto: entro febbraio Piano coste e Piano commercio aree pubbliche

Entro febbraio 2019 potrebbero arrivare il Piano delle coste ed il Piano del Commercio su Aree pubbliche per il Comune di Taranto.

Sta lavorando al Piano delle Coste, la Direzione Sviluppo Economico Produttivo la quale presenterà alla giunta il documento programmatico, farà il punto sulle attività di verifica tecnica delle concessioni esistenti ed il completamento delle verifiche e delle valutazioni giuridico-amministrative dei fascicoli delle concessioni demaniali di competenza del Comune. Il Piano contempla i punti di sbarco, le tavole delle concessioni balneari, gli interventi per il mar Piccolo. “L’adozione del Piano delle Coste – commenta il vice sindaco e assessore allo Sviluppo economico Tilgher –  è da tempo sentita come esigenza essenziale e strategica per il rilancio Strategico di Taranto. Nei prossimi mesi le attività di analisi e confronto verranno considerate prioritarie e tutti gli stakeholders del territorio saranno chiamati a partecipare attivamente e responsabilmente al processo, per fornire alla città questa fondamentale opportunità di sviluppo, di diversificazione e di legalizzazione di alcuni comparti produttivi di grande rappresentatività per la città”.

Comune all’opera anche per il Piano del Commercio su Aree pubbliche. “Nel corso del 2018 – spiega il vicesindaco Tilgher – abbiamo avviato una attività di verifica ed analisi dei dati sociodemografici ed economici relativi al commercio su aree pubbliche (i mercati al dettaglio e venditori ambulanti) al fine di arrivare ad una razionalizzazione del comparto ed alla successiva definizione di una strategia di valorizzazione dello stesso”.