Degrado urbano a Potenza. Fratelli d’Italia e Lista Civica: attivare rilancio dell’immagine cittadina

Un percorso di rilancio dell’immagine cittadina attraverso il recupero di zone degradate e la cura del decoro a 4 anni dalle elezioni. E’ il tema sollevato a Potenza dai partiti d’opposizione comunale con il consigliere Alessandro Galella di Fratelli d’Italia e Antonio Vigilante di Lista Civica per la Città.

Durante un incontro con la stampa, i due esponenti hanno parlato di immobilismo del governo cittadino circa la cattiva situazione di immobili e zone pubbliche di proprietà anche di altri enti, testimoniata dalle fotografie scattate dalla giovane professionista Daria Usac.

“Le consegniamo al sindaco De Luca” hanno dichiarato “nella convinzione che superato il dissesto e il disastro in cui il centrosinistra ha ridotto il capoluogo, bisogna iniziare a costruire un percorso che guardi con attenzione alla bellezza e al decoro urbano”.

Inoltre, raccolte una serie di proposte avanzare da gruppi ed associazioni civiche per la riqualificazione di aree cosiddette marginali. Una di queste è la zona est di Potenza, dove nelle scorse ore i residenti hanno incontrato De Luca ed altri consiglieri comunali per discutere delle pessime condizioni di strade e servizi. De Luca ha assicurato un prossimo incontro con Acquedotto Lucano per sistemare gli scarichi fognari e realizzare il collegamento al depuratore cittadino.

https://youtu.be/n6A8JnsZI9M