Regione Puglia, arriva in aula l’assestamento di bilancio. Piemontese: “Abbiamo deciso di utilizzare parte dell’avanzo di cassa”

Una decisione che era nell’aria, già annunciata da Michele Emiliano immediatamente dopo il giudizio di parifica da parte della Corte dei Conti dell’esercizio finanziario 2016. La Regione Puglia userà parte dell’avanzo primario di 80 milioni di euro dell’ultimo anno per finanziare le iniziative e non per ridurre il debito. La conferma arriva dall’assestamento di bilancio che arriva in aula in Consiglio regionale.