Matteo Renzi in visita a Matera

Matteo Renzi e’ a Matera dove ha incontrato il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd).

L’ex premier ha pranzato al ristorante ‘Panecotto’ nei rioni Sassi con il governatore lucano e con Paolo Verri, direttore della Fondazione Basilicata-Matera 2019, quando la citta’ sara’ Capitale europea della Cultura. Renzi ha poi visitato ‘Sextantio’, un albergo diffuso all’interno dei rioni Sassi e la sede della Fondazione dove gli è stato illustrato il progetto dell’Open Design School.

“Non ho più un ruolo istituzionale, però mi faceva piacere in questo giro nel Mezzogiorno venire a salutare gli amici di Matera 2019” – ha detto ai microfoni di Trm network. “Può essere un evento straordinario , locomotore eccezionale, forse superiore ad Expo; tanti eventi e tanta eredità anche in termini di infrastrutture e consapevolezza dei cittadini. L’importante è che tutti diano una mano; i soldi ci sono – bisogna farli fruttare”.

“Non entro nelle dinamiche istituzionali, non tocca più a me”. Così Matteo Renzi ha risposto quando gli è stato chiesto di commentare le dichiarazioni del sindaco, Raffaello De Ruggieri, il quale nei giorni scorsi aveva detto di non sapere dove fossero finiti i soldi per il Patto per la Basilicata, firmato il 2 maggio 2016, proprio nella Città dei Sassi, dall’allora premier Renzi con il presidente della Regione, Marcello Pittella , C’è il presidente della Regione, c’è il Ministro De Vincenti: i soldi sono lì, sono fermi per cui sono sicuro che il sindaco, appena parlerà con il Ministro, risolverà tutti i problemi. I denari – ha aggiunto Renzi – ci sono, l’importante è che ci sia questa bella consapevolezza che ho visto in questa giornata a Matera”.