Referendum. Tour sul no di Marino: errore politico dividere PD e Paese

Tour lucano a sostegno del comitato Democratici per il No, in vista del referendum costituzionale, per l’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino. A Potenza incontro con gli amministratori locali presso la Sala dell’Arco del Palazzo di Città, nel quale il Partito Democratico in seno al Consiglio comunale ha voluto testimoniare vicinanza umana e politica a seguito dell’epurazione capitolina. “Un errore politico dividere il Partito Democratico ed il Paese – ha dichiarato Marino – con una riforma scritta male e che sottrae potere alle realtà locali. Il senato costerà ugualmente e ci sono altre ragioni per rigettare la decisione del governo”. Replicando l’affermazione di altri sostenitori del No giunti in Basilicata, “bisogna votare No – ha aggiunto – perché è giusto che i cittadini lucani abbiano il diritto di scegliere la propria politica energetica”. All’incontro è intervenuto anche il sindaco De Luca per un saluto istituzionale.