Pignola (Pz). Incontro su politiche per il Mezzogiorno

Il sud da problema a risorsa per il Paese. E’ questo il titolo scelto dal Partito Democratico per un incontro tenutosi a Pignola, nel potentino, atto a rilanciare le politiche del mezzogiorno.

Una riflessione che ha riunito diversi amministratori locali del partito per allargare la discussione alla società civile, attraverso una serie di relazioni. Tra gli altri, presenti Angelo Rughetti, Sottosegretario alla Pubblica Amministrazione, il parlamentare PD Luigi Famiglietti, membro della Commissione Affari Costituzionali, e Giuseppe Soriero, attualmente nel Comitato di Presidenza SVIMEZ ed autore del libro “Sud, vent’anni di solitudine”: necessità di un autentico shock culturale – è stato definito dal sottosegretario nel governo Prodi – per sollecitare le migliori energie territoriali.

Tema immancabile è stata l’opportunità di Matera 2019, intesa come passaggio di un corridorio europeo nel quale l’Italia si pone in veste di protagonista. Con tono diverso ma altrettanto incisivo, il percorso di rivitalizzazione di Potenza, capoluogo con destino diametralmente opposto e condizionato dal dissesto comunale.

Sul piano della condivisione sarà importante sollecitare le nuove generazioni, così da favorire processi di sviluppo coerenti e sostenibili, non più per dissipare flussi economici destinati agli investimenti ma anzi per costruire buone pratiche da esportare altrove.

Tra gli altri intervenuti, il sindaco di Pignola, Gerardo Ferretti, il consigliere regionale Vito Santarsiero ed il presidente della Regione Marcello Pittella.