Basilicata. Prevenzione infezioni sanitarie. Le richieste dei consiglieri regionali di Forza Italia.

“Ridefinire piani e programmi regionali di prevenzione delle infezioni ospedaliere.”

25.2.2016_Conferenza stampa di Michele napoli e Paolo Castelluccio

Questa la richiesta principale che il gruppo consiliare di Forza Italia sottoporrà all’attenzione del governo regionale, accanto ad ulteriori richieste quali l’impegno di rafforzare i sistemi di sorveglianza delle aziende ospedaliere; la formazione degli operatori sanitari; il miglioramento dell’informazione sanitaria e la promozione di attività di sensibilizzazione.

Richieste avanzate alla luce dei dati relativi alle infezioni ospedaliere che, secondo quanto riferito dai consiglieri regionali, vedono la “Basilicata al vertice della classifica delle regioni d’Italia, con 328 infezioni post-chirurgiche contratte ogni 100.000 dimissioni rispetto ad una media nazionale di 209 infezioni”.

“Il tema delle infezioni ospedaliere passa spesso inosservato – ha affermato Napoli nell’incontro con i giornalisti – ma è molto sensibile e importante perché ha effetti devastanti sul servizio sanitario: chi è infetto sarà costretto ad ulteriori cure, e questo genera un forte impatto economico.”

Quanto esposto sul tema in conferenza stampa è contenuto in una mozione che i consiglieri Napoli e Castelluccio presentarenno in Consiglio regionale.