Da Matera capitale europea della cultura ancora un ‘no al terrorismo’

MINUTOSi è aperto con un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime degli attentati di Parigi di venerdì scorso il Consiglio comunale di Matera, tornato a riunirsi quest’oggi nell’auditorium Gervasio, a causa della concomitanza con un’altra manifestazione nella sala consiliare della Provincia.

Un modo per ribadire ancora una volta, seccamente, il “no al terrorismo” della comunità materana, attraverso i suoi rappresentanti, dopo questi fatti tremendi che, oltre alla capitale francese, hanno sconvolto il mondo intero e seminato panico in tutta Europa.

Matera aveva già espresso solidarietà alla Francia domenica scorsa, con una partecipata manifestazione spontanea in piazza Vittorio Veneto, promossa proprio dall’amministrazione e dai consiglieri comunali.

All’ordine del giorno della riunione odierna del Consiglio comunale, altri undici punti, tra mozioni, interrogazioni e atti da approvare.