Giunta Comunale a Potenza. Rotti gli indugi: Coviello e Vergari assessori

Luigi Vergari, delega ai servizi finanziari e al patrimonio, Rocco Coviello, ambiente-parchi-energia e sanzioni amministrative.

Dario De Luca - sindaco di PotenzaL’esecutivo potentino ha due nuovi assessori, di fresca nomina da parte del sindaco De Luca. Si tratta di Rocco Coviello e di Paolo Vergari.

Il primo all’Ambiente prende il posto di Pasquale Pepe, attuale sindaco di Tolve; il secondo, al Bilancio occupa la poltrona che per poco toccò alla Martoccia.

La decisione è arrivata a seguito dell’incontro avvenuto nel primo pomeriggio di oggi tra il il sindaco, Dario De Luca e il segretario del Partito Democratico, Antonio Luongo. “Il sindaco e il segretario regionale – si legge nella nota stampa diffusa – hanno preso atto che non ci sono ancora le condizioni per varare una giunta condivisa, pur riconoscendo che alcune emergenze della città non possono più attendere.”

“Il dialogo – si legge ancora nella nota – continuerà nei prossimi giorni per raggiungere la massima coesione e la corresponsabilità di tutte le forze politiche disponili per il rilancio della città.”

Una svolta dunque, seppur parziale, nella composizione della nuova giunta di Potenza è arrivata. I due neoassessori sono in quota De Luca e rispondono anche all’esigenza manifestata dal sindaco di avere un tecnico al bilancio.

Accelerata che fa pensare anzitutto ad una quadra non ancora trovata tra la richiesta del sindaco di avere 4 assessori, in luogo dei tre proposti dal Pd, e che lascia l’ovvio quesito di una sintesi non trovata nello stesso partito democratico tra speranziani e pittelliani. Quali scenari dunque si apriranno ancora sul versante politico per Potenza?